La vostra postazione da gamer

postazione da gaming

Ci sono persone che giocano ogni tanto, così per far passare qualche ora e poi ci sono alcuni ragazzi che giocano in maniera professionale e passano molte ore sul pc e si allenano quotidianamente per migliorare il loro stile di gioco e competono con i migliori al mondo

Se passate ore ed ore al vostro computer per giocare è importante che la vostra postazione sia professionale e che voi stiate comodi

La postazione da gamer

Per poter vivere una esperienza di gioco assolutamente ottimale è necessario provvedere a creare la propria postazione da gaming, adattandola alle proprie esigenze. Tale postazione, oltre che offrire un forte impatto visivo, consentirà infatti di poter giocare comodamente.

Ebbene se non si disponga di una postazione ad hoc si potrebbero correre dei rischi legati all’utilizzo del pc per svariate ore.

Se cercate online la parola gaming setup troverete le migliori postazioni da gioco di tutto il mondo, ocn persone che hanno stanze monocolore con monitor enormi e pc fantastici

La costruzione di una postazione pc da gaming non è particolarmente complessa.

Tra gli elementi che non possono assolutamente mancare vi sono: un pc da gaming ad alte prestazioni (e quindi particolarmente efficiente), una sedia da gamer, una scrivania, una tastiera ed un mouse. Tale postazione inoltre può essere personalizzata aggiungendo delle decorazioni a seconda dei propri gusti.
E’ necessario prestare particolare attenzione ai dettagli che possono garantire maggiore comodità nell’esperienza di gioco.

Luci RGb su computer, tastiera mouse, e anche sedia.

Si tratta di accessori che consentono ai gamer di personalizzare il pc a seconda delle proprie preferenze. Ebbene grazie alle luci rgb è possibile illuminare l’interno del case, realizzando una configurazione personalizzata unica. Le luci molto spesso sono già integrate nella scheda madre, nelle schede video o nella ram del pc.

Le configurazioni RGB consentono al gamer di poter personalizzare il colore delle luci a seconda delle proprie preferenze. Il gamer potrà infatti scegliere tra numerose varianti di colori.
In particolare, è necessario che la scrivania da gaming sia particolarmente spaziosa, così che il gamer possa utilizzare il mouse con il comfort più assoluto.
Si consiglia inoltre l’acquisto di una scrivania spaziosa, nella quale vi sia una sezione apposita nella quale possano passare i fili, senza che questi possano essere d’intralcio nell’esperienza di gioco.
Per quanto riguarda invece la sedia da gamer, vi sono numerosi fattori che si devono considerare nella scelta d’acquisto. Tali fattori sono funzionali a garantire la maggior comodità possibile al gamer. Tra questi si possono ricordare la possibilità di regolazione dello schienale, dei braccioli, ed anche la possibilità di regolare l’altezza della sedia.
Ulteriore fattore da tenere in considerazione è quello del materiale dalla sedia da gamer.
Si consiglia l’acquisto di sedie in poliuretano, o che siano dotate di cuscinetti.
Si sconsiglia l’acquisto delle classiche sedie d’ufficio in quanto non sono funzionali ai gamer che passino molte ore consecutive giocando. Ebbene queste potrebbero irrigidire i muscoli, e causare dolori al collo o alla schiena.
E’ necessario, al fine di poter godere completamente dell’esperienza di gioco, l’acquisto di tastiere professionali che possano facilitare il gamer nell’esperienza di gioco. Ebbene, si consiglia l’acquisto di tastiere gaming-oriented con i tasti morbidi e che presentino delle funzioni avanzate, capaci di attivare delle utili funzioni in breve tempo durante l’esperienza di gioco. Vi sono due differenti tipologie di tastiere da gaming tra le quali è possibile scegliere.
Vi sono infatti le tastiere meccaniche e le tastiere a membrana.
E’ inoltre possibile prevedere alla personalizzazione della propria tastiera in base alle proprie necessità e preferenze.
Nella propria postazione è assolutamente indispensabile inoltre possedere un mouse che sia comodo da utilizzare.
Nella scelta del mouse invece, bisogna tener conto della propria impugnatura, ebbene è necessario che il mouse sia confortevole. Si consiglia l’acquisto di mouse gaming-oriented che presentano appositi pulsanti che attivano rapidamente delle funzioni utili durante l’esperienza di gioco.
E’ inoltre possibile provvedere alla personalizzazione del design del mouse.
La scelta del mouse è inoltre influenzata dal genere di giochi che il gamer utilizza. Ebbene, vi sono numerose tipologie presenti sul mercato di mouse dedicati ai veri generi, tra i quali gli MMO o gli spara-tutto.

La vostra postazione ha un monitor grande oppure più monitor.

E’ possibile scegliere tra l’esperienza di gioco tramite uno o più monitor. Ovviamente, l’esperienza di gioco in entrambi i casi è assicurata, ma in compenso potrebbero variare le sue caratteristiche: vi sono infatti molti gamer che preferiscono un solo monitor oppure più monitor, a seconda dei giochi che si posseggono.
Nel particolare, vi sono varie dimensioni dei monitor: questi ultimi variano infatti dai 17 pollici ai 35 pollici; sono inoltre disponibili i monitor Ultra Wide.
L’utilizzo di due schermi permette di poter vedere più dettagli in base al gioco, oltre che poter avere più visuali contemporaneamente. Sono soprattutto quotati, per le postazioni con più monitor, i giochi spara-tutto o da simulazione.
Invece, per un’esperienza di gioco più moderata e semplice può bastare la postazione caratterizzata da un solo monitor. Quest’ultimo può essere ottimale per i gamer principianti, o per chi semplicemente vuole più spazio nella sua postazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.