Nvidia GeForce RTX 3060 Ti recensione

Nvidia Geforce RTX 3060 Ti

E’ un periodo davvero incredibile questa fine 2020, gli ultimi mesi sono state presentate le nuove schede video, sia Nvidia che AMD ma non solo anche le nuovissime console next gen
Oggi vediamo l’ultima arrivata della famiglia Ampere la scheda video RTX 3060 Ti, l’ultimissima arrivata della serie RTX e si piazza in un segmento di mercato molto apprezzato dai gamer che non hanno disponibilità economiche infinite, fornendo buone prestazioni ad un prezzo contenuto rispetto ad altri modelli

Dopo la presentazione delle RTX 3090, RTX 3080 e RTX 3070 doveva arrivare una scheda video Entry level se così possiamo dire, che sia intorno al prezzo di 400 €
Come dicevamo la 3060 Ti si attesta alla base (parliamo di prestazioni) delle “Sorelle” più potenti
la scheda esteticamente è simile alla 3070 c’è solo una diversa colorazione anche il dissipatore o meglio l’impianto di dissipazione è molto simile a quello della 3070, ma è più compatto dell’impianto di dissipazione della  più potenti 3080 – 3090

Le specifiche tecniche della Ge Force RTX 3060 Ti

Processor: 8 Nm
SMs: 38
CUDA Cores 4864
Tensor cores: 152 (di terza generazione)
Boost clock:1665 Mhz
Texture units:152
Memoria: 8GB Gddr6
Bandwidth: 448 GB/s
Board Power: 200W

La dotazione di Ram è ottima per questa fascia di scheda, sembra una 3070 Depotenziata con circa 1000 CUDA in meno
L’architettura AMPERE è molto orientata al RAY Tracing

Le temperature sono sotto alla 3070 e non scalda moltissimo siamo intorno ai 50/70

Rispetto alla RTX 2080 Super ha una minor frequenza sia sulle memorie che sulla frequenza massima

L’alimentazione della RTX 3060 è con il connettore da 12 Pin

Ha 3 uscite Diplayport 1.4 e e un’uscita HDMI 2.1

Benchmark della 3060 Ti

La scheda video RTX 3060 Ti sulla carta non doveva essere molto più performante della RTX 2080 super ed invece offre prestazioni superiori alla 2080 nella maggior parte dei test.

Rispetto alla 3070 invece offre prestazioni minori di un 16 % utilizzando la risoluzione 4k e invece un 10% – 13%  in meno utilizzando la risoluzione QHD. Rispetto alla Radeon 5700 XT la 3060 Ti risulta essere un 25-30% più potente in base alle diverse risoluzioni. La 3060 Ti risulta essere meno performante della Radeo RX 6800 di un buon 20%

Le prestazioni in Ray Tracing sono di poco superiori per la 2080 Super in QHD, mentre in Full HD la 3060 Ti e la 2080 SUPER si equivalgono

Anche in modalità rasterizzazione la scheda si comporta bene, rimanendo sempre sopra 60 FPS. Con DLSS e RTX la scheda 3060 Ti mantiene un framerate medio (intorno a 60-64 FPS)
in questo periodo le nuove schede video non sono ancora sfruttate a dovere ci vorrà un pò di tempo e nuovi giochi per vedere la vera potenza di questa scheda

Consumi e Temperature della Ge Force RTX 3060 Ti

Essendo la Entry level della famiglia chiaramente consuma un pò meno delle più potenti della serie 3000, questa scheda fa registrare un valore massimo a 69 Gradi, e una temperatura media di 40 gradi,

La rumorosità si attesta intorno a 40/41 dB che è la stessa rumorosità che fa registrare la 2080 non proprio silenziosissima, ma dentro un case non si sentirà assolutamente il rumore della scheda

Conclusioni:

E’ appena arrivata, ed la entry level della serie Ampere (che comunque si attestano ad una fascia medio-alta) non ha moltissima concorrenza ad oggi perchè AMD non ha annunciato ancora la scheda “Rivale” (sarà la Radeon RX 6700? )

La nuova 3060 Ti come prestazioni è praticamente alla pari della  RTX 2080 Super (forse qualcosa in più ma niente di eccezionale)  e un 30% più potente della attuale AMD Radeon RX 5700 XT. La 3060 Ti ha la stessa qunatità della memoria della sorella più grande 3070

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.