Pc Gaming o Pc da Ufficio?

pc gaming
Il dualismo tra PC gaming e PC da ufficio si è fatto sempre più evidente nel corso degli ultimi anni.
Stiamo parlando di due categorie informatiche capaci di catturare l’attenzione di una vasta cerchia di potenziali clienti, con la prospettiva di usufruire di prodotti dalla qualità certificata. Scopriamo insieme quale tra le due tipologie di computer può essere considerata la migliore per ogni determinato contesto.
Una delle maggiori differenze tra i due è la dotazione hardware per cui non è impossibile che un PC da gaming possa essere utilizzato come pc da ufficio, chiaramente prendere un processore Intel I9 e usarlo per office è un po’ sovradimensionato, ma l’utilizzo di un computer può essere molteplice.
Anche il PC da ufficio può essere utilizzato per giocare ai videogame, è importante sapere che con la scheda video integrata non si possono fare giochi di ultima generazione che hanno dei requisiti molto alti in termini di caratteristiche hardware

Differenze tra un PC gaming e PC da ufficio 

Quali sono le principali differenze tra pc da gaming e pc da ufficio? Prima di scoprirlo, bisogna rivolgere tutta la dovuta attenzione ad un elemento essenziale come la potenza dell’hardware.
Tale elemento può giocare un ruolo fondamentale per la corretta fruizione di un qualsiasi pc, dato che consente a quest’ultimo di funzionare a dovere in tutte le circostanze richieste. È proprio un aspetto del genere a segnare una profonda differenza, dato che un pc da gaming richiede prestazioni medie sostanzialmente più elevate rispetto ad un modello da ufficio.
Ad ogni modo, non bisogna dimenticarsi che un pc da gaming non è altro che un comunissimo computer, senza accorgimenti particolari.
Tuttavia, nelle loro componenti interne viene rivolta una maggiore cura all’elaborazione grafica, con ogni singolo pezzo mirato al raggiungimento di un simile obiettivo. In ogni caso, bisogna saper acquistare un computer capace di garantire il giusto equilibrio tra i vari parametri specifici.
La ricerca della massima grafica non può andare a discapito delle prestazioni pure.
È possibile usufruire di un sistema già completo o di un altro da assemblare a proprio piacimento, con la prospettiva di utilizzare un comparto hardware di sicuro affidamento, magari a prezzi molto contenuti.

Il Pc gaming processori di ultima generazione, scheda video potente e moltissima ram

Quali sono le prerogative principali di un pc da gaming? Diversi elementi possono dare a tali dispositivi una conformazione davvero unica, con la chance di avere a propria disposizione apparati dalla potenza fuori dal comune.
Ecco alcuni degli elementi capaci di lasciare a bocca aperta qualsiasi appassionato del gaming in tutte le sue forme.
Prima di tutto, tali computer sono dotati di processori di ultima generazione, in grado di effettuare una serie infinita di calcoli nel giro di pochi secondi. D’altronde, un processore viene considerato come la vera mente di un pc grazie ad un insieme di unità di calcolo, pronte a lavorare insieme per portare a termine numerose operazioni in maniera contemporanea.
Il secondo elemento da tenere d’occhio riguarda la ricerca di una scheda video potente. Questo apparecchio dovrebbe essere perfettamente dedicato sui dispositivi all in one o sui notebook, oltre ad offrire performance di primissima categoria sotto ogni punto di vista.
A tal proposito, sarebbe opportuno provare un prodotto di ultima generazione, evitando modelli obsoleti dalle prestazioni non proprio di primo pelo.
Infine, non bisogna lasciare in secondo piano l’importanza della memoria RAM. Quest’ultima corrisponde alla memoria a breve termine all’interno della quale sono inseriti tutti i dati utilizzati in maniera contemporanea. Non dovrebbe mai scendere al di sotto degli 8 GB per un pc da gaming e va unita ad uno spazio di archiviazione estremamente ampio, da inserire all’interno di un’unità a stato solido, nota con la sigla di SSD.

Il pc da ufficio 

Per quanto riguarda il pc da ufficio, invece, le esigenze della clientela sono generalmente molto meno elaborate. Infatti, un simile computer deve contraddistinguersi per una certa elasticità e rapidità in determinati processi, ma non ha bisogno di prestazioni così elevate per funzionare a dovere.
D’altronde, un simile dispositivo deve risultare sufficiente per scrivere testi, organizzare inventari, costruire piccole immagini, gestire i propri canali social ed email e tanto altro ancora. Richiedono, quindi, dati specifici molto meno sostanziali rispetto a quelli dei pc da gaming, con il prezzo medio di listino che, di conseguenza, può scendere anche molto.
Dalla comodità alla velocità, dall’inserimento del giusto sistema operativo alla valutazione delle diverse offerte software, anche in questo caso i parametri da tenere d’occhio non sono sicuramente pochi. Tuttavia, le risorse hardware richieste per simili prodotti sono senz’altro più limitate e non serve attuare accorgimenti tecnici così complicati.
Di conseguenza, va benissimo anche un comune computer portatile da avere sempre con sé per portare a termine i propri compiti e usufruire di un prodotto dalla qualità certificata.

6 pensieri su “Pc Gaming o Pc da Ufficio?

  1. Manuela dice:

    Vorrei sapere se un computer fisso da gaming si può usare anche x eseguire i compiti scolastici,scaricare libri o e solo x il gioco? grazie

  2. Antonio dice:

    Nei casi di PC gaming portatili (HP Pavillion, MSI, Asus ROG, Acer Predator o nitro, ECC.) Comunque computer di alta fascia, vale la stessa cosa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.