Software per monitorare temperatura CPU

temperatura CPU

Le nuove CPU sono molto potenti, multiprocessore e hanno frequenze molto elevate, e le temperature che riescono a raggiungere molto spesso sono elevate, soprattutto in caso di overclock o di una dissipazione non ottimale

L’importanza di monitorare la temperatura della CPU

Quando l’hardware che si sta utilizzando raggiunge temperature elevate, spesso si tratta di un indicatore che qualcosa non funziona ottimamente nel sistema.

Questo segnale d’allarme riguarda in particolar modo la CPU, il centro dell’intero sistema, il cui surriscaldamento può causare gravi conseguenze, quali arresti casuali del PC e il temuto schermo blu.

Monitorare la temperatura del proprio processore consente di tenere sotto controllo i primi sintomi che, qualora trascurati, possono finire per causare un errore della CPU, ma anche di altri componenti, come la scheda madre.

L’esposizione alle alte temperature danneggia le prese elettriche e altri elementi dell’hardware: sono questi fattori che portano a conseguenze indesiderate. Il surriscaldamento della CPU non è solo un potenziale problema del processore, bensì del computer nel suo complesso, perché porta al rapido deterioramento e a una diminuzione della durabilità dei componenti. In definitiva, il potenziale surriscaldamento della CPU rappresenta un problema serio e deve essere prevenuto al fine di non provocare seri danni all’hardware.

Evitare surriscaldamenti e spegnimenti del PC è dunque una priorità, tuttavia, non c’è necessità di allarmarsi. I componenti non si guasteranno quando il processore si surriscalda una o due volte, è solo a seguito della costante esposizione alle alte temperature che il pericolo diventa reale. Ecco perché è importante assicurarsi di risolvere il problema il prima possibile per fare in modo che il computer offra a lungo prestazioni brillanti.

Controllare la temperatura in caso di overclock nei pc da gaming

Qualora ci si accorga che la temperatura del proprio processore non è una normale temperatura della CPU, probabilmente si è consapevoli di dover fare qualcosa al riguardo.

Al fine di risolvere alcuni alcune problematiche è importante procedere seguendo con cautela e passo dopo passo per fare in modo che gli interventi non risultino invasivi o persino dannosi, tanto da rischiare di mettere di compromettere l’hardware. Il flusso d’aria rappresenta certamente l’aspetto più importante da verificare: a tal proposito sarebbe consigliabile avere un paio di ventole frontali in grado di immettere aria fresca verso l’interno e perlomeno una ventola posta dietro o nella parte superiore del computer, il cui scopo è quello di favorire la fuoriuscita di aria calda.

È molto importante, inoltre, tenere presente che nel caso dei PC destinati al gaming si possono produrre situazioni che sollecitano maggiormente la CPU e ne provocano il riscaldamento, soprattutto in caso di overclock. In tal senso, un elemento che influisce moltissimo è il sistema di dissipazione, il primo aspetto che va considerato quando si prendono in esame le temperature della CPU di un PC per gaming. In questo caso, un calore eccessivo può essere correlato a un sistema di raffreddamento che risulta inadeguato.

Questo scenario diviene complesso in particolar modo durante l’overlock, ossia l’aumento delle frequenze, soprattutto se si continua ad utilizzare il dissipatore fornito dal produttore del computer. Dopo aver pulito bene il computer per evitare che la polvere ostruisca le valvole ed essersi assicurati che i cavi siano gestiti in maniera corretta, potrebbe essere necessario sostituire la pasta termica oppure,

in ultima istanza, considerare di acquistare un nuovo dissipatore qualora non sia sufficiente in relazione all’utilizzo che si fa del computer da gaming.

Software che controllano temperatura della CPU: HWinfo e NZXT cam

In commercio esistono molti software che aiutano a tenere sotto controllo la temperatura del proprio computer. Uno di questi è NZXT cam, il quale, nella sua versione 3.0, rende molto facile per gli utenti anche principianti riuscire a gestire il monitoraggio del PC. Grazie a un tutorial che guida passo dopo passo attraverso l’app, vengono evidenziate le funzionalità più importanti e come vedere tutte le statistiche più importanti, attraverso un layout pulito e di facile lettura.

Sfruttando i dati disponibili in cloud, NZXT cam è in grado di fornire dati medi sulla temperatura specifici per la CPU. Gli utenti più esperti possono scegliere la modalità di visualizzazione Avanzata, che consente di mixare e abbinare i vari componenti che si desidera monitorare.

La vista estesa mostra le statistiche con i picchi minimi e massimi assieme a un pulsante di reset che azzera le statistiche per un’altra sessione di monitoraggio. Per gli utenti che vogliono vedere le statistiche in modo completo, NZXT cam vanta una modalità a schermo intero che offre un’esperienza completa. Il tutto presenta un notevole valore aggiunto, ossia la completa gratuità del prodotto, che non richiede l’acquisto di servizi forniti dall’azienda NZXT.

Un’altra opzione molto valida per monitorare la temperatura del proprio computer è offerta dal freeware HWinfo, che offre una panoramica approfondita dell’andamento di tutti i componenti hardware, con dati sempre aggiornati grazie all’utilizzo di tecnologie e standard molto avanzati. Il monitoraggio accurato e in tempo reale comprende una varietà di parametri di sistema e hardware che includono CPU, GPU, schede madri e unità, periferiche, utili per rilevare il surriscaldamento, ma anche ilsovraccarico, la perdita di prestazione e la previsione di eventuali errori.

Un vantaggio notevole di questo software si ritrova nell’interfaccia personalizzabile che consente di visualizzare gli elementi più importanti. Il grado elevato di personalizzazione si estende anche agli avvisi, i quali possono essere impostati su qualsiasi parametro monitorato con azioni definite dall’utente. Infine, l’nterfaccia può integrarsi con altre applicazioni ed estensioni fornite da terze parti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.