Un pc da gaming

Un pc da gaming

I computer di oggi sono davvero molto potenti e si adattano a tutti i possibili utilizzi di cui abbiamo bisogno, vediamo insieme quali sono le caratteristiche fondamentali di un computer per giocare ai videogame di oggi

Scegliere un pc da gaming

Per chi non amasse in particolare giocare tramite le consolle per videogiochi (nulla da dire, grafica perfetta e risoluzione video oggi a livelli quasi da post-produzione cinematografica), perché per i più disparati motivi il personal computer rimane l’hardware multimediale, sul quale investire in termini economici, di tempo, di passione, il pc gaming è la perfetta soluzione per chi avesse esigenze di questo tipo.

Cosa intendiamo per Pc gaming?

Intendiamo un personal computer che mantenga tutti i requisiti classici di ogni pc, ma che consenta al player, il giocatore, di contare su risoluzioni al massimo della perfezione, memoria espansa, insomma, una vera Formula 1 dell’high tech per prestazioni.
D’altronde chi avesse esigenze solamente legate alla navigazione sul web, alla gestione social, al blogging o alla fotografia digitale, alla visione instreaming o da disco rigido tramite player di supporti video, le classiche pratiche diffuse e praticabili dalla maggior parte dei personal computer, non si rivolge ad un pc gaming soprattutto se da esso si pretendono videogiochi di altissima risoluzione grafica.
Quindi un computer di questo tipo, per quanto non abbia la stessa facilità di prestazione delle consolle gestendo il gioco tramite joystick, consente comunque un livello superiore rispetto ai comuni personal computer di fascia media.
Tra l’altro la possibilità attuale di ricercare e trovare componentistica hardware per pc gaming, rispetto al passato, permette all’appassionato giocatore di spuntare online prezzi davvero appetitosi, servizi di post-vendita celeri e responsabili nella gestione del rapporto tra store online e cliente, consegne e ritiri di eventuali hardware in garanzia davvero celeri.
Un motivo in più per considerare un pc gaming magari assemblato da voi stessi (solitamente il giocatore appartiene alla categoria dello ‘smanettone’, cioè dell’hobbista incallito e pratico nelle customizzazioni di personal computer assemblati); un pc gamimg ‘fai da te’ rimane dentro intervalli di costo di assemblaggio davvero stuzzicanti.
In ogni caso, che siate voi ‘smanettoni’, cioè pratici negli interventi strutturali di un computer assemblato, o che non lo siate, il web vi viene incontro anche tramite supporti e guide, tutor online sia video che scritti.
non scoraggiatevi e iniziate il percorso verso la vostra esigenza grafica.

A quale gioco giocate sul vostro computer da gaming?

Con questa riflessione vi vogliamo portare a riflettere sulle reali necessità che avete in quanto gameplayer, cioè se veramente i giochi con i quali vi dilettate meritano una macchina performante con prestazioni grafiche superiori alla media dei personal computer del commercio, oppure se le vostre necessità si contengono all’interno di un range d’acquisto soddisfabile con prodotti di serie e non assemblaggi macchine personalizzati.
Anche nel caso sceglierete una macchina assemblata in autonomia, dovrete considerare che potrete rimanere all’interno di un range di prezzi con diverse fasce nelle quali investire e tutto ciò dipenderà sempre da quella domanda iniziale:

A quale gioco giocate?

I giochi più in voga in questo momento sono Fortnite, Apex legend che sono quelli su cui ci sono più tornei

Che tipo di mouse per gaming vi occorre per soddisfare al meglio la vostra potenzialità di giocatore?
Dandovi risposte di questo tipo inquadrerete le vostre reali esigenze e potrete decidere se ricercare hardware per assemblare un pc gaming di fascia economica (stimabile al di sotto dei 400 euro), per chiarirci ideale per giochi come League of Legends o simili per necessità grafiche (cioè giochi ancora emozionanti ma già appartenenti a grafiche vintage), oppure una fascia media (stimabile attorno ai 1000 euro) per una spesa che si pone come ideale nel rapporto qualità/prezzo, perfetta per la maggior parte dei giochi del commercio.
Salendo verso le fasce al top di prestazioni, arriviamo alla fascia alta.
In questo range di prezzo (si parla di spese di componentistica che vanno dai 1500 euro sino a budget illimitati) si possono assemblare personal computer da gioco senza limiti, in grado di poter usufruire di qualunque tipo di gioco, siamo a livelli di processori e schede grafiche di altissima qualità, performanti al punto da porsi sul confine tra la consolle e il personal computer.
Parliamo di computer con doppio banco RAM per accelerare al massimo la risposta su desktop richiesta da giochi ad altissima risoluzione, un prodotto definito Dual Channel perché fornisce RAM contemporaneamente da due canali per non rischiare lag e rallentamenti nella risposta al software da parte di processori e schede video che richiedono una RAM di ultima generazione, in questo caso raddoppiata da due flussi contemporanei.
In questa fascia siamo nella categoria ‘no limits’.

Processori al massimo della potenza in un p c gaming

Il 2019 è un anno felice dal punto di vista dei nuovi processori proposti al mercato, grazie alla ricerca (dovuta a forte competitività) di due aziende leader del settore come AMD e Intel.
Un po’ come succede tra Apple e Samsung, i due competitor assoluti del mercato della telefonia cellulare, in ambito di processori di ultima generazione le due aziende si sono sfidate apertamente sul mercato immettendo nuovi modelli e diverse alternative in range di prezzi comunque relativamente inferiori rispetto al passato.
l’AMD Ryzen 3 2200G o Coffe Lake Refresh, Intel Core i9-9900K sino alla serie Ryzen di fascia di prezzo media, sono le Formula 1 del mercato dei processori, della CPU contemporanea, almeno per tutto il 2019, la ricerca corre veloce come i propri prodotti.

Schede video e RAM di ultima generazione

Se il processore è il motore, la scheda video è il design che si traduce in qualità sul desktop.
Il 2019 anche in questo ambito vede diverse innovazioni in tutte le fasce dei prezzo per un range di spesa che, acquistato sul web, prevede prodotti che vanno dal minimo di 200 euro ad un massimo di 400 o poco più.
Il dualismo competitivo in questo ambito vede NVIDIA e AMD dividersi la fetta più importante del mercato,d ue brand storici e leader nel settore che con gli ultimi modelli, come AMD Radeon RX 580 da 8 GB per una fascia media, o NVIDIA RTX 2070 nella fascia più alta, garantiscono le migliori prestazioni grafiche sul mercato. Attenti però anche alle marche outsider, forum e portali di settore sapranno consigliarvi al meglio sui brand.
Per ciò che riguarda la RAM di ultima generazione, la memoria del vostro pc gaming assemblato darà il massimo con RAM del tipo DDR3 e DDR4, le due evoluzioni oramai predominanti, con prodotti come Hyper X della Kingstone o tutta la linea Crucial, o la linea G.Skill, che nelle loro categorie sono top con fasce di prezzo interessanti per rapporto qualità massima e spesa d’acquisto.
Ora il mouse vi attende, qualunque gioco facciate non dimenticate mai di concedervi anche una sana attività all’aria aperta, ne beneficerà il vostro cervello che sarà ancora più reattivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *